ESCLUSIVA PP – Chelsea, Crystal Palace e l’intreccio Zaha-Gabigol

0
780

Il mercato di gennaio è già entrato nel vivo con le società di Premier League subito attivissime alla ricerca dei tasselli giusti con cui rinforzare la rosa. Tra i club più in fermento c’è il Chelsea che dopo la riduzione del blocco del mercato può tornare ad operare in questa finestra invernale e sta lavorando all’acquisto di un nuovo attaccante da regalare a Frank Lampard.

LEGGI ANCHE: E se Christian Eriksen fosse il colpaccio dell’Inter a gennaio? 

Nelle scorse ore il The Sun ha accostato quindi ai Blues anche il brasiliano Gabigol, classe ’96 di proprietà dell’Inter reduce da un 2019 spaziale in prestito al Flamengo vice-campione del mondo per club. Secondo quanto raccolto dalla redazione di PassionePremier.com però, dall’entourage del calciatore filtrano smentite sull’ipotesi Chelsea che al momento non è quindi un’opzione calda per l’attaccante. Anche perché, da quanto ci risulta, lo stesso Chelsea avrebbe messo in cima alla sua lista degli obiettivi Wilfried Zaha, classe ’92 di proprietà del Crystal Palace. Operazione sicuramente più complicata, visto che le ambiziose Eagles non fanno sconti: si parla di almeno 70 milioni di euro per il cartellino del giocatore.

LEGGI ANCHE: La profezia (clamorosamente sbagliata) su David Beckham sta facendo il giro del web 

Ma occhio all’intreccio. Perché dovesse perdere Zaha, il Crystal Palace avrebbe ancor più bisogno di un nuovo attaccante e come vi raccontiamo da diverse settimane c’è anche lo stesso Gabigol nella lista degli osservati speciali (LEGGI QUI). Sul brasiliano resiste il pressing del Flamengo che per ora non si è spinto oltre l’offerta da 16 milioni di euro più il 20% dell’eventuale futura rivendita del calciatore, ritenuta insufficiente dall’Inter che conta di poterne incassare subito 20-25 e spera nell’inserimento concreto di un club dalla Premier, che può inoltre farsi carico del pesante ingaggio dell’attaccante che fin qui ha molto frenato la trattativa per il ritorno al Flamengo. Oltre al Palace, un’altra pista valida porta al West Ham. Si attendono sviluppi nel giro di pochi giorni. Di certo, al momento, c’è che l’Inter ha deciso di vendere Gabigol e aspetta il miglior offerente.