Che fine ha fatto Marco Motta? l’avventura in Inghilterra e poi…

0
106

Buongiorno a tutti gli amici di Passione Premier e bentrovati al consueto appuntamento con la nostra rubrica che ogni martedì si dedicherà alla ricerca di calciatori che hanno intrapreso l’avventura nel calcio inglese ma che, con il tempo, sono spariti dalla circolazione: ‘Che fine ha fatto’; oggi è il turno di Marco Motta!

Marco Motta è nato a Merate, comune della Lombardia, in Italia il 14 maggio 1986. Iniziata la sua carriera da professionista, passa alle giovanili dell’Atalanta e il 9 gennaio 2005, a soli 18 anni, debutta in Serie A. Terminata la stagione 2004/5 passa all’Udinese, dove però non ha molta visibilità: raccoglierà infatti solo 6 presenze e un gol, oltre ad un infortunio rimediato durante la stagione. Rimane in Friuli fino all’agosto del 2007, quando viene ceduto in prestito al Torino. Qui colleziona 24 presenze e una rete, mostrando buone capacità nel ruolo che ricopre.

Il 1° febbraio 2009, il difensore italiano passa alla Roma in prestito e, grazie alle ottime prestazioni che il calciatore mostra, i giallorossi decidono di riscattarlo. Successivamente, però, il 26 giugno 2010 viene riscattato dall’Udinese che lo cede poi alla Juventus. Tuttavia, nonostante le partite giocate in maniera positiva, il 30 gennaio 2012 passa al Catania, sempre in prestito. In seguito, dopo un’altra serie di prestiti, l’ultima avventura sarà al Genoa, il 2 febbraio 2015 rescinde il contratto con i bianconeri.

Il 26 febbraio dello stesso anno passa in Inghilterra, precisamente al Watford. con il club britannico esordisce il 3 marzo contro il Fulham. A fine stagione rimane svincolato, nonostante abbia contribuito alla promozione in Premier League dei Golden Boys. Il 12 febbraio 2016 viene ingaggiato dal Charlton, con la quale conclude avventura e stagione con 12 presenze.

Poco male, comunque, perché il 31 gennaio 2017 passa all’Almeria, con la quale debutterà l’11 febbraio contro il Girona. Passa due stagioni in Andalusia giocando complessivamente bene e il 10 luglio 2018 decide di rescindere il contratto che lo legava agli spagnoli. Il 16 luglio 2018 firma un contratto di due stagioni con i ciprioti dell’Omonia Nicosia, squadra con la quale sarà legato fino al termine del 2019.

CHE FINE HA FATTO MARCO MOTTA

Che fine ha fatto Marco Motta? L’ex calciatore di Watford e Charlton oggi gioca ancora, precisamente al Persija Jakarta, club indonesiano, in un giro per il mondo che non termina davvero mai!

Di Christian Camberini