Il Tottenham non sbaglia più, City battuto 2-0 e primato

0
75

Il Tottenham centra la quarta vittoria consecutiva in campionato e si porta così momentaneamente in testa alla classifica. Gli uomini di Mourinho si sono dimostrati solidi difensivamente e letali in contropiede conquistando così tre punti fondamentali. Un altro brusco stop per il Manchester City che continua a palesare dei limiti in difesa e fatica a trovare la via della rete.

LA CRONACA:

Gli Spurs partono nel miglior modo possibile trovando l’1-0 già al 5′ grazie alla rete di Son. Vantaggio favorito da una disattenzione della difesa del City che si fa trovare impreparata e fuori posizione. Dopo pochi minuti viene anche annullato un gol ad Harry Kane, pizzicato in fuorigioco. I ragazzi di Guardiola però non si scoraggiano e cercano con insistenza il pari. Verso la mezz’ora viene invalidato l’1-1 firmato da Aymeric Laporte. Gabriel Jesus infatti, nel servire l’assist al francese, controlla il pallone con l’avambraccio. Sul finire della prima frazione di gioco i Citizens continuano ad essere pericolosi dalle parti di Lloris senza però riuscire a trovare il tanto agognato pareggio.

Il secondo tempo si riapre con il Manchester City che fa la gara grazie al consueto possesso palla, gli Spurs però non sembrano soffrirlo particolarmente e attendono i possibili errori degli ospiti. Proprio da una palla persa dagli uomini di Guardiola nasce il 2-0 di Lo Celso. L’argentino appena entrato in campo si fa trovare pronto finalizzando l’assist al bacio di Harry Kane. Il City prova a rientrare in partita, ma il fortino difensivo del Tottenham è solido e regge bene fino alla fine.

LE FORMAZIONI:

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Alderweireld (81′ Rodon), Dier, Reguilon; Sissoko, Hojbjerg; Bergwijn (73′ Lucas Moura), Ndombele (65′ Lo Celso), Son; Kane.

All. José Mourinho

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Dias, Laporte, Cancelo; De Bruyne, Rodri, Silva (72′ Foden); Mahrez (72′ Sterling), Gabriel Jesus, Torres.

All. Pep Guardiola

TABELLINO:

Marcatori: 5′ Son (T), 65′ Lo Celso (T)

Ammoniti: 42′ Sissoko (T), 87′ Dias (M), 88′ Torres (M), 90′ Kane (T)

Espulsi: /

di Andrea Gozio