Manchester City sontuoso: battuto il Real Madrid 2-1

0
359

Gara in discesa fin dalle prime battute di gioco per i Citizens che passano subito in vantaggio con Sterling, rete scaturita dal pressing asfissiante dei padroni di casa che inducono all’errore Varane. Il francese perde un pallone “sanguinoso” in area e l’attaccante inglese, assistito da Gabriel Jesus, da due passi non sbaglia. La scelta di schierare Foden come falso nove si rivela azzeccata considerando il lavoro “sporco” che fa l’inglese; molto bene anche Gabriel Jesus, messo sulla fascia sinistra, il brasiliano si rivela un cliente scomodo per la difesa dei Blancos. Col passare dei minuti però il Real Madrid prende coraggio e al 28′ trova il pareggio con un gran colpo di testa di Karim Benzema; non può nulla lo sventurato Fernandinho surclassato fisicamente dall’attaccante francese.

Al 46′ Sterling sfiora la rete del 2-1. I Citizens tornano in campo pronti a “chiudere” subito il discorso qualificazione, ma quando c’è da finalizzare gli uomini di Guardiola sono poco “freddi”. Il Real Madrid si fa pericoloso verso il sessantesimo minuto con il solito Benzema, ma la difesa del Manchester City si fa trovare pronta. Al 68′ nuovo errore di Varane, il centrale sbaglia il retropassaggio verso Courtois, in agguato c’è Gabriel Jesus che ruba la sfera e firma il 2-1; anche in questa occasione il pressing asfissiante degli inglesi è stato decisivo. Gli ultimi minuti di gioco non riservano sorprese, i Citizens gestiscono il risultato e si qualificano per i quarti di finale. Sulla strada del Manchester City ci sarà l’Olympique Lione.

 

LE FORMAZIONI:

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Fernandinho, Laporte, Cancelo; De Bruyne, Rodri (89′ Otamendi), Gundogan; Sterling (81′ David Silva), Foden (66′ Bernardo Silva), Gabriel Jesus.

All. Pep Guardiola

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal (83′ Vazquez), Varane, Militao, Mendy; Modric (83′ Valverde), Casemiro, Kroos; Rodrygo (62′ Asensio), Benzema, Hazard (83′ Jovic).

All. Zinedine Zidane

TABELLINO

Marcatori: 9′ Sterling (M), 28′ Benzema (R), 68′ Gabriel Jesus (M)

Ammoniti: 81′ Modric (R)

Espulsi: /

di Andrea Gozio