TABELLINO – CHAMPIONS LEAGUE – MANCHESTER CITY – SHAKHTAR DONETSK 2-0: la cronaca del match

0
453
tabellino barcellona arsenal

Ecco la cronaca con il tabellino del match di Champions League tra Manchester City e Shakhtar Donetsk, incontro valido per la seconda giornata della fase a gironi della competizione. Le squadre fanno parte del GRUPPO F.

tabellino barcellona arsenal

PRIMO TEMPO – La prima squadra a portarsi in avanti è il Manchester City con Sergio Aguero al 3′ minuto di gioco il quale salta perfettamente oltre gli avversari ma il suo tiro non è ben indirizzato e sfila pochi metri oltre il palo di destra. Ci prova anche Gabriel Jesus al 7′ minuto di gioco ma non riesce ad indirizzare bene la sfera verso David Silva ed il pallone esce dal rettangolo di gioco.
La prima occasione pericolosa del match è di Sergio Aguero il quale all’8′ aggancia un preciso passaggio e, solo davanti al portiere, lascia partire il tiro verso il centro della porta avversaria dove, però, Pyatov è pronto a parare la sfera.
Al 12′ minuto si fa vedere anche lo Shakhtar Donetsk con Fred il quale si fa trovare in una buona posizione per poter penetrare nella difesa avversaria la quale, però, interviene prontamente allontanando la sfera.
Al 29′ Kevin De Bruyne tenta un passaggio in profondità alla ricerca di Leroy Sane, ma la difesa ucraina interviene a scongiurare il pericolo. Passa appena un minuto ed al 30′ è proprio lo stesso De Bruyne a sfiorare la rete del vantaggio dopo uno splendido cross di Gabriel Jesus: la sfera esce di poco sulla sinistra.
Al 32′ è la volta di Marlos, il quale aggancia un pallone interessante vicino al limite dell’area, prende la mira e calcia: attenta la risposta di Ederson.
Al 34′ è ancora il Manchester City a rendersi pericoloso, stavolta con Leroy Sane, il quale dribbla due difensori per poi tentare la rete da appena fuori area indirizzando la sfera verso l’angolino basso di sinistra: Pyatov compie una grande parata.
Al 41′ è sempre Sane a mettere in pericolo la porta avversaria quando si prende gioco di alcuni avversari dentro l’area e scaglia il suo tiro leggermente largo oltre il palo di destra.
Il primo tempo termina a reti inviolate.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco si apre con la rete del Manchester City: al 48′ è Kevin De Bruyne a portare in vantaggio i Citizens che, con un perfetto stop, aggancia un passaggio e lascia partire un tiro potente dai 20 metri che insacca all’incrocio del palo di destra.
Al 56′ Sergio Aguero aggancia un passaggio preciso in area e tenta di sorprendere il portiere avversario con un tiro centrale, ma Pyatov è attento e riesce a parare facilmente.
Al 69′ arriva un’altra occasione d’oro per il Manchester City con Raheem Sterling il quale raggiunge un cross in area e trova lo spazio per il tiro il quale risulta troppo lungo e termina oltre il palo di sinistra.
Al 71′ minuto di gioco Ordets entra troppo deciso in un contrasto con un giocatore avversario regalando al City l’occasione di poter calciare un rigore: va alla battuta Aguero, ma Pyatov non si lascia intimidire e para senza particolari problemi.
Sullo scadere del tempo regolamentare, al 90′ arriva la rete del raddoppio del Machester City con Sterling il quale riceve un bel cross di Bernardo Silva che trasforma in gol.
La partita termina 2-0 per il Manchester City.

FORMAZIONI UFFICIALI

Manchester City (4-3-3-): Ederson; Walker, Stones, Otamendi, Delph; Fernandinho, David Silva (81′ Gundogan), De Bruyne; Sané, Aguero (85′ Bernardo Silva), Gabriel Jesus ( 54′ Sterling). Allenatore: Josep Guardiola.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Ismaily, Rakitskiy, Ordets, Butko; Stepanenko, Fred (90’+1′ Kovalenko); Bernard (89′ Petryak), Taison, Marlos (78′ Dentinho); Ferreyra. Allenatore: Paulo Fonsaca.

TABELLINO MANCHESTER CITY – SHAKHTAR DONETSK 2-0

AMMONITI – Ordets (S)

ESPULSI

STADIOEtihad Stadium di Manchester

ARBITRO – Manuel De Sousa (Portogallo)

MARCATORI – 48′ De Bruyne (M), 90′ Sterling (M)

48′ De Bruyne 1-0 (M)

90′ Sterling 2-0 (M)