Vince McMahon è interessato all’acquisto di una squadra inglese

0
503

“No chance in hell”, ovvero “Nessuna possibilità all’inferno”. Recitava così la canzone di Jim Johnston, utilizzata per entrare sul ring da Vince McMahon, attuale presidente della World Wrestling Entertainment. Ma perché stiamo parlando di lui in questo momento? Semplice, nelle ultime ore ha preso piede una clamorosa voce di… mercato. I rumours sono aumentati, Vince McMahon, a 74 anni, potrebbe sbarcare nel mondo del calcio europeo, precisamente quello inglese.

La squadra in questione è il Sunderland, ormai relegato da qualche anno in League One. Un club che ha bisogno di rinascere e che Stewart Donald, dopo appena due anni, starebbe pensando di vendere al miglior offerente. E qui torniamo all’apertura del nostro articolo, no chance in hell, quell’inferno che i tifosi Black Cats vorrebbero abbandonare per tornare in quel palcoscenico che tanto hanno amato per anni, la Premier League.

I PRO
L’avvento di Vince McMahon potrebbe portare un’incredibile ventata di ottimismo in casa Sunderland. Il capo della WWE non ha certamente problema di soldi e potrebbe mettere in piedi sin da subito una squadra pronto a risalire in 2-3 anni in Premier League.

I CONTRO
Occhio però, non tutto è così semplice come sembra. Vince ha 74 anni e non ha mai avuto a che fare con il mondo del calcio. Questo potrebbe essere un grande problema, a meno che il “chairman” non si affianchi di un team esperto nel settore. In molti però pensano che questa mossa potrebbe essere legata solo al marketing, in modo tale da riportare in auge il wrestling nel continente europeo.

Insomma, non sappiamo ancora se queste voci prenderanno piede e se, in caso di trattativa reale, il tutto andrà a buon fine. Intanto però Vince McMahon torna a far parlare di sè e, sebbene in piccole dosi, a far sperare il Sunderland.

Cinus Antonio

find me