La maglia dell’Huddersfield è tutta una scommessa

0
288

La maglia dell’Huddersfield è tutta una scommessa: con questo simpatico gioco di parole parliamo di un argomento che ha fatto molto discutere in questi giorni. Nei giorni precedenti le Terriers, appena retrocesse in Championship, hanno presentato la nuova maglia ufficiale, la quale è, non solo orribile dal punto di vista estetico, ma anche illegale secondo la FA. La maglia presentava un’enorme linea obliqua con lo sponsor PaddyPower, che superava le dimensioni massime consentite e rovinava il bellissimo stile Umbro (trovate l’immagine qui sotto).

Questa maglia ha fatto tanto discutere, suscitando molti commenti simpatici sul web e le proteste dei tifosi dell’Huddersfield. Nella giornata odierna, però, il club inglese, in collaborazione con il sito di scommesse, ha presentato la vera maglia ufficiale che non presenterà nessuno sponsor, con la campagna “Save our shirt”. Il tutto è passato per uno scherzo, anche se ci sentiamo di dire che il club del West Yorkshire sia stato molto bravo a smorzare le polemiche.

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.