Arsenal e City in successione per un Liverpool a +6

Il Liverpool si appresta ad affrontare due partite difficili, forti del +6 sugli Spurs secondi. News importanti dal mercato e dall'infermeria

0
232

Sono stati giorni intensi e pieni di soddisfazione per il Liverpool, sia per quanto riguarda i propri risultati che per quelli degli avversari. Dopo la vittoria di una settimana fa a Wolverhampton, i Reds hanno domato il Newcastle ad Anfield nel Boxing Day. La contemporanea doppia sconfitta del City ha certificato la chiusura del girone d’andata a 51 punti, a +6 sulla seconda: il Tottenham. Ne parliamo oggi su Reds Corner.

ULTIMO MATCH – Wolverhampton 0-2 Liverpool [18′ Salah, 68′ van Dijk]. Liverpool 4-0 Newcastle [11′ Lovren, 47′ Salah rig, 79′ Shaqiri, 85′ Fabinho]

Le ultime due partite giocate hanno certificato tre cose. La prima: il Liverpool ha scollinato i 50 punti già alla fine del girone d’andata. La seconda: la squadra è imbattuta e i clean sheet sono 12. La terza: viste le sconfitte del Man City, i punti di vantaggio sulla seconda, ora il Tottenham, sono 6. Entrambe le vittorie sono arrivate in maniera matura, sebbene nella prima mezz’ora al Molineux qualche errore difensivo di troppo è stato commesso. In ogni caso, Klopp è stato in grado di ruotare qualche giocatore a centrocampo. In attacco e difesa invece gli uomini sono abbastanza contati, anche se qualche news positiva è arrivata in questo senso.

https://www.facebook.com/LiverpoolFC/photos/a.100998577572/10157513905307573/?type=3&theater

PROSSIMO MATCH – Liverpool v Arsenal [29.12, 18:30. Anfield]

Partita dal sapore speciale quella che si giocherà domani sera: ad Anfield arriva l’Arsenal. Una vittoria permetterebbe di mantenere almeno 7 punti sul Man City prima dello scontro diretto. Sarà importante il rendimento soprattutto del reparto d’attacco. Salah è tornato agli standard dell’anno scorso, ma contro le top six manca ancora il gol, mentre Mane Firmino hanno segnato un gol a testa. I Gunners hanno subito un paio di battute d’arresto sulla costa sud dopo una grande rincorsa sulla zona altissima della classifica. La sconfitta di Southampton e il pari di Brighton, in aggiunta all’eliminazione dalla Carabao Cup, avranno minato le loro certezze? Ce lo diranno domani Aubameyang – top scorer di quest’anno – e compagni.

INFORTUNI E SQUALIFICHE

“La migliore notizia è che ha ripreso a correre sul campo e tutto è sembrato normale. Potrebbe tornare ad allenarsi in gruppo per fine febbraio, inizio marzo. È avanti sulla tabella di marcia”. Così Klopp ha parlato in conferenza stampa di Alex Oxlade-Chamberlain, che sta recuperando da una lesione multipla al crociato. Per quanto riguarda gli altri infortunati: sono ancora fuori Gomez – gamba – e Matip – clavicola – i quali rientreranno nella seconda metà di gennaio. BrewsterSolanke sono anch’essi fuori, così come Milner, che ha un problema al bicipite femorale. Sono invece tornati MorenoAlexander-Arnold, il quale ha già calcato il campo contro i Magpies.

NEWS E MERCATO

Intervistato da una radio spagnola, Moreno avrebbe manifestato disagio per il minutaggio concessogli quest’anno. Klopp ha risposto in conferenza stampa smentendo qualsiasi malessere del giocatore in allenamento, ma è conscio del fatto che lo spagnolo potrebbe guardarsi intorno già a partire dai prossimi giorni. Non trova conferme invece il report de L’Equipe della scorsa settimana secondo cui il PSG starebbe pensando a Fabinho in prestito. Il quotidiano tedesco Abendzeitung ha invece confermato la presenza di scout del Liverpool a Lipsia per visionare ancora una volta Timo Werner. Il tedesco non ha discusso del rinnovo, e solo il Bayern Monaco potrebbe essere d’intralcio ai Reds nella corsa al giocatore. Chiudiamo con un paio di news: la prima più di carattere tecnico, riguardante il fatto che nel terzo turno di FA Cup contro i Wolves ci sarà il VAR. La seconda riguarda Sean Cox, il tifoso del Liverpool gravemente ferito da due ultras della Roma ad aprile. La moglie, nel ringraziare coloro che hanno donato qualcosa sul conto aperto per le cure del tifoso irlandese su GoFundMe, ha affermato che sono stati raccolti £1.1mln. Una grande notizia per una storia di una tristezza disarmante. E con questo è tutto, ci vediamo giovedì prossimo, sempre qui, su Reds Corner!

 

 

Daniele Calamia

Daniele, 22 anni. Palermitano, studente di Economia.
"2.5.15, ultimo gol di StevieG ad Anfield, io c'ero!".