Il mercato del Liverpool continua sotto traccia, si segue Werner

Il Liverpool, nonostante la stagione sia sospesa, segue Timo Werner. L'attaccante tedesco, in forza al Lipsia, potrebbe arrivare nelle prossime settimane

0
80

Campionato sospeso, allenamenti sospesi. Insomma, tutto calmo e… sospeso in casa Liverpool. I Reds hanno sempre 25 punti di vantaggio, pur con una partita in più, sul Manchester City. Aspettano solo di poter riprendere a giocare, sperando che la stagione non venga annullata. Uno scenario che aprirebbe fortissima delusione per il Liverpool, ma per fortuna non nelle priorità della Football Association, né della Premier League. Nel frattempo, a poco più di tre mesi dall’inizio del calciomercato, i Reds continuano ad agire sotto traccia. Il nome è quello di Timo Werner.

Il profilo di Timo Werner

Classe ’96, nato a Stoccarda, entrato nel vivaio del VfB Stuttgart a sei anni. Esordio a 17 anni, saltando solamente sette partite in Bundesliga nel giro di tre stagioni. Pochi gol all’attivo, e i rossi (Die Roten, come vengono chiamati) retrocedono in seconda serie dopo 41 anni. Werner viene immediatamente acquistato dal Lipsia, che invece è appena salito in Bundesliga per la prima volta nella propria storia. Si parla molto in quegli anni del RB Lipsia, dei soldi della Red Bull, di un calcio sempre più lontano dai progetti.

Invece la squadra della più grande città della Sassonia ha un progetto molto interessante. Non campioni, ma giocatori che insieme possono arrivare lontano. Sabitzer, Keita, Forsberg, Poulsen, Orban, Upamecano. Nessuno di loro è un giocatore di altissimo livello, ma le lattine si organizzano e guidati da Hasenhuttl prima e Rangnick poi per due stagioni su tre arrivano nei primi tre posti. Quest’anno 21 gol per il nazionale tedesco. Attaccante molto mobile, velocissimo, che fisicamente sa farsi valere anche contro difensori molto più robusti di lui. Una ottima abilità nel calciare i rigori, unita all’ottimo fiuto del gol. Nonostante non sia esattamente un ariete nell’area di rigore.

Photo by Getty Images

Il punto della trattativa Werner al Liverpool

Come tutto ciò che ruota intorno al calcio, anche i trasferimenti e le speculazioni sono ad un punto morto. Il mercato continua a fari spenti, è vero, ma chiaramente la diffusione del virus pone una riflessione sia su quali siano le priorità al momento, sia sull’efficienza della comunicazione fra club e calciatori in termini di possibili acquisti e cessioni. Simon Hughes dell’Athletic ha dichiarato che l’interesse del Liverpool in Werner è costante, ma non c’è nulla di imminente, né una qualche accelerazione da parte dei rossi.

Timo Werner, oggetto del desiderio di mezza Europa

«A fine febbraio in molti si aspettavano una chiusura della trattativa per la fine di questo mese, inizio aprile massimo. Quanto sta accadendo ha rallentato tutto il processo. Il Lipsia sta cercando di capire quale sarà il futuro della Champions League e della Bundesliga, dove stanno facendo una grande stagione. Nessuno può prendere decisioni fino a quando non si saprà il periodo di inizio della prossima stagione».

Rimane dunque molto da capire nelle prossime settimane. Innanzitutto, il futuro di questa stagione e quello che porta con sé. A maggior ragione se l’inizio della prossima stagione dovesse arrivare con la partenza di uno degli attuali tre tenori in avanti dei Reds. In quel caso, l’arrivo di un giocatore come Timo Werner.

di Daniele Calamia