Fulham Corner: lo sconosciuto Mehdi Ghaedi diventa una suggestione di mercato

0
425

A campionato inoltrato, è arrivato il momento di apportare alcune modifiche alle rose attuali e di ricorrere ad alcuni innesti in grado di dare fiducia e spessore al gruppo. In questi giorni è parso alquanto bizzarro l’interessamento del Fulham verso l’attaccante dell’Esteghlal Fc, squadra che occupa la quinta posizione del campionato iraniano. Gli osservatori inglesi sono rimasti colpiti dalla tecnica del giovane talento classe 1998 di nome Mehdi Ghaedi, il quale a soli ventun’anni indossa già la maglia numero dieci, degna di innumerevoli campioni e si è guadagnato con la forza e l’impegno costante una maglia da titolare in un breve lasso di tempo. La suggestione di mercato in casa Cottagers è legata, seppur indirettamente, all’Italia e al nome di Andrea Stramaccioni, oramai ex tecnico della compagine asiatica ma protagonista di aver “lanciato” tra i grandi questa giovane promessa. Il tecnico italiano è parso sin da subito determinato e ha creduto prontamente nelle capacità del ragazzo; ha intravisto in lui un potenziale nascosto, tanto da suscitare scetticismo anche nei confronti del capitano della squadra che osteggiava l’esordio del calciatore.

Oggi la situazione è ben diversa, Ghaedi si è adattato alla posizione di seconda punta abbandonando il ruolo di ala sinistra e i risultati sono arrivati in un batter d’occhio; titolo di capocannoniere momentaneo della Persian Gulf Pro League ed etichettato come uno dei prospetti più interessanti del calcio iraniano. E’ il Fulham la squadra più vicina ad aggiudicarsi il cartellino del gioiellino asiatico, la squadra londinese necessita rinforzi proprio in quel determinato ruolo e potrebbe a sorpresa piazzare un colpo di mercato inatteso ma dai risvolti più che interessanti. Il suo valore di mercato si aggira intorno a 500.000 euro, una cifra che ha il sapore di una scommessa qualora Shahid Khan dovesse mettere mano al portafoglio per andare a riempire inoltre la casella dell’extracomunitario. Dal 2 gennaio, data dell’apertura del calciomercato britannico, Mehdi Ghaedi inizierà a sperare fortemente in una chiamata da Londra che potrebbe svoltare la sua carriera e cambiare improvvisamente la sua vita futura.

Luca Marcat