Il lunedì della Premier, chapter 12: delirio Reds, Leicester meraviglioso, bene il Chelsea

0
262

La dodicesima giornata di Premier si prospettava fantastica e non ha sicuramente deluso le aspettative: era la giornata del big match tra Liverpool Manchester City, dell’impegno delle sorprendenti Foxes contro l’Arsenal e non solo; vediamo cosa è successo in questo weekend di calcio inglese.

 

VA AL LIVERPOOL IL BIG MATCH 

La partita di cartello di questa giornata era sicuramente il match tra il Liverpool e il Manchester City, la sfida tra la capolista e la seconda della classe; alla fine la portano a casa i Reds con il risultato di 3-1, frutto di una prestazione cinica e matura della squadra di Klopp. Il Liverpool va in vantaggio con il gol di Fabinho con un grande tiro dalla distanza, dopo un episodio dubbio per il tocco di mano di Alexander-Arnold; raddoppio al 13′ del primo tempo con Salah e al 51′ arriva anche il terzo gol di Mane. Inutile il gol di Bernardo Silva per i Citizens, che hanno giocato un’ottima gara ma sono stati poco cinici; si allunga il distacco tra il Liverpool e il secondo posto, occupato adesso dal fantastico Leicester di Rodgers.

Photo by Getty Images

 

LEICESTER FANTASTICO, BENE IL CHELSEA

Il Leicester vince anche contro l’Arsenal e con questo risultato si porta al secondo posto in classifica. Una vittoria convincente per 2-0 delle Foxes, grazie ai gol di Vardy Maddison, ormai in perfetta sintonia nello scacchiere tattico di Rodgers; molto male l’Arsenal che, ancora un volta, si dimostra poco incisivo e con poche idee e linee di gioco.

Photo by Getty Images

 

Non si ferma più il Chelsea di Lampard che conquista i 3 punti contro il Crystal Palace: un 2-0 quasi mai in discussione per i Blues, tra i quali brillano ancore le stelle di Abraham Pulisic, autori dei due gol che hanno deciso la gara. La compagine londinese si porta così al terzo posto, a pari punti con il Leicester secondo.

Photo by Getty Images

 

 

VITTORIA CONVINCENTE PER LO UNITED, ANCORA MALE IL TOTTENHAM 

Vince e convince il Manchester United contro il Brighton di Potter: un 3-1 quasi mai in discussione per i Red Devils, che si avvicinano alla zona europea con questa vittoria. A segno per la compagine di Solskjaer Pereira Rashford, tra cui si inserisce anche lo sfortunato autogol di Propper; inutile per gli ospiti il gol di Dunk.

 

Pareggio molto sofferto tra le mura amiche per il Tottenham contro l’ottimo Sheffield United: i londinesi vanno in vantaggio con il gol di Son, ma vengono rimontati dal gol di Baldock. Prestazione deludente per gli Spurs, prestazione sontuosa per le Blades, che attualmente sono al quinto posto solitario in classifica: che inizio di stagione per la squadra di Wilder.

 

LE ALTRE PARTITE

Nell’anticipo del venerdì vittoria fondamentale in chiave salvezza per il Watford, vittorioso per 2-0 sul campo nel Norwich. Vince ancora il Newcastle, stavolta contro il Bournemouth: un 2-1 assolutamente meritato per gli uomini di Bruce che, con i gol di Yedlin Clark, ribaltano l’iniziale vantaggio siglato da Harry Wilson.

Vittoria esterna dell’Everton per 2-1 sul campo del Southampton, mentre il Burnley distrugge in casa per 3-0 il West Ham, sempre più in crisi di risultati. Infine, vincono anche i Wolves contro l’Aston Villa.

 

 

GAETANO ROMANO

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.