Il lunedì della Premier, chapter 23: dominio Liverpool, Newcastle e Palace stoici

0
316

Ventitreesima giornata di Premier fantastica quella appena trascorsa in questo weekend: vediamo tutto quello che è successo con il solito appuntamento de “Il lunedì della Premier”. 

 

IL LIVERPOOL DOMINA LO UNITED

Il big match di giornata era sicuramente quello tra Liverpool Manchester United, le due squadre più vincenti del calcio inglese, due squadre che vivono però un momento completamente diverso. I Reds controllano quasi completamente la partita e dominano gli avversari: 2-0 mai in discussione in favore della squadra di Klopp, con l’incornata impetuosa di Van Dijk e il gol fantastico di Salah. Con questa vittoria il Liverpool si porta a +18 dal secondo posto, occupato attualmente dal Manchester City. 

Photo by Getty Images

 

NEWCASTLE E CRYSTAL PALACE STOICI 

Nel meraviglioso palcoscenico del St. James’ Park il Newcastle ottiene una vittoria fondamentale ai danni del Chelsea: 1-0 per i Magpies con il gol decisivo di Hayden; solita partita perfetta dal punto di vista difensivo dei bianconeri, prestazione incolore della squadra di Lampard che non allunga sul quarto posto.

photo by Getty Images

Il Crystal Palace sorprende il Manchester City in casa e porta a casa un punto insperato alla vigilia: 2-2 tra la squadra di Guardiola e le Eaglesche passano in vantaggio con il gol di Tosun ma si fanno rimontare dalla doppietta del Kun Aguero; al 90′ però l’autogol di Fernandinho, sul grandissimo acuto di Zaha, permette alla compagine londinese di ottenere il pareggio.

photo by Getty images

 

CROLLA IL LEICESTER, PAREGGIO PER MOU 

Il Leicester perde per la seconda volta consecutiva in questa stagione: la squadra di Rodgers crolla al Turf Moor di Burnley, con i padroni di casa che vincono per 2-1. Le Foxes passano in vantaggio con il gol di Barnes, ma nel secondo tempo Wood Westwood ribaltano il risultato e i Clarets ottengono 3 punti fondamentali in ottica salvezza.

 

Pareggio a reti inviolate tra Watford e Tottenham al Vicarage Road: la squadra di casa può recriminare per un rigore sbagliato dal capitano Deeney.

 

LO SHEFFIELD PAREGGIA ALL’EMIRATES, RIMONTA WOLVES

Lo Sheffield non smette di sorprendere e ottiene un punto meritatissimo in casa dell’Arsenal: al gol dei Gunners, siglato da Martinelli, risponde quello di John Fleck per le Blades. La squadra di Wilder gioca un grande calcio e lo fa su tutti i campi: il sogno europeo non finisce.

 

Partita fantastica tra Southampton e Wolves, conclusasi 3-2 per questi ultimi che ottengono una vittoria fondamentale in ottica europea. I Saints vanno sul doppio vantaggio con Bednarek Long, ma la squadra di Espirito Santo rimonta nel secondo tempo con la doppietta di Jimenez e il gol di Neto.

LE ALTRE PARTITE

West Ham ed Everton pareggiano per 1-1: apre le danze il gol di Diop per gli ospiti, seguito poi da quello di Calvert-Lewin, giocatore rinato sotto la gestione Ancelotti. 1-1 tra Brighton Aston Villa, mentre il Norwich vince 1-0 contro il Bournemouth.

Gaetano Romano